L’analista pseudonimo che si fa chiamare Dave the Wave prevede che Bitcoin (BTC) raggiungerà i 500.000 dollari – alla fine.

Un trader tecnico che ha correttamente previsto il crollo del Bitcoin

Dave, un trader tecnico che ha correttamente previsto il crollo del Bitcoin da 11.600 a 6.400 dollari l’anno scorso, sta reagendo alla recente analisi Bitcoin Evolution di Tyler e Cameron Winklevoss.

I fratelli gemelli e co-fondatori del crypto exchange Gemini affermano che il Bitcoin è sottovalutato fintanto che commercia al di sotto dei 500.000 dollari, citando la probabilità di iperinflazione negli Stati Uniti che potrebbe spingere il Bitcoin a diventare un bene rifugio sicuro.

E‘ bello vedere un prezzo ragionevole proiettato qui dai fratelli Winklevoss.

In risposta, Dave ha condiviso la sua analisi della traiettoria a lungo termine di Bitcoin, che traccia i movimenti di prezzo passati della crittovaluta e i cicli sempre più lunghi. Il suo grafico mostra che il Bitcoin potrebbe raggiungere i 500.000 dollari intorno al 2029.

„Quando i picchi vengono ’scalati‘, si incontrano sulla curva di crescita logaritmica. Ad ogni ciclo successivo – dalla base al picco – viene aggiunto un anno in più“.

Il trader, che si definisce un „BTC Centrist“

Il trader, che si definisce un „BTC Centrist“, ha anche recentemente pubblicato una proiezione che prevede che il Bitcoin raggiungerà i 100.000 dollari all’inizio del 2023.

Si tratta di una proiezione leggermente più conservatrice rispetto a quella recentemente rilasciata da PlanB, il controverso analista che è entrato in scena l’anno scorso dopo essere stato il primo ad applicare il rapporto stock-to-flow (S2F) al Bitcoin. L’ultima previsione S2F di PlanB prevede che BTC raggiungerà i 100.000 dollari ancora prima, entro agosto 2021.

Il più recente modello cross-asset dell’analista pseudonimo, il BTC S2F (S2FX), consente di valutare con un’unica formula diverse attività scarse come l’argento, l’oro e il Bitcoin. Prevede che il Bitcoin varrà 288.000 dollari entro la fine del 2024.